DIPENDENZA DA SESSO - S.I.I.Pa.C Lazio ONLUS

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

DIPENDENZA DA SESSO

NEW ADDICTIONS

   NEW ADDICTIONS
          GIOCO D’AZZARDO PATOLOGICO
        
 SHOPPING COMPULSIVO
        
 INTERNET DIPENDENZA
        
 DIPENDENZA AFFETTIVA
        
DIPENDENZA DA SESSO
        
 ABUSO DI CELLULARE
        
 DIPENDENZA DA LAVORO
       ACCUMULO COMPULSIVO
   TEST
  
EQUIPE
  
DIAGNOSI E TERAPIE
  
TIROCINI










La sexual addiction, cioè dipendenza da sesso, è una relazione malata con il sesso, in tutte le sue
forme. È difficile capire quando si può definire una dipendenza sessuale, poiché il comportamento
sessuale varia da persona a persona. Alcuni individui hanno, di natura, una pulsione sessuale
maggiore di altri, vivendo degli eccessi sessuali; ma sono in grado di controllarli e hanno la capacità
di dire di no. I dipendenti sessuali, invece, hanno perso il controllo sulla loro capacità di dire no.

Si parla di sexual addiction, dunque, quando la naturale propensione dell’uomo a vivere la
sessualità come manifestazione relazionale, pulsionale e comunicativa, si trasforma in un’attività
sfrenata, caratterizzata da un incontrollabile crescendo di desiderio che “deve” essere soddisfatto.

L’attività sessuale, nel caso di sexual addiction, non è più fonte di piacere, bensì, di conforto dal
dolore, dallo stress; permette al dipendente di prendersi cura di sé, diventa il bisogno primario,
cui consegue il sacrificio del resto degli aspetti di vita precedentemente considerati prioritari: la
famiglia, gli amici, la salute, la sicurezza, il lavoro, le relazioni affettive. Il sesso diventa inevitabile,
non badando né alle circostanze né alle conseguenze.

Lo sviluppo della dipendenza sessuale è simile a quello delle altre dipendenze con un progressivo
aumento dello stimolo, energia utilizzata per la ricerca di eventi sessuali, sviluppo della tolleranza e
sintomi di astinenza (psichica).

Risvolti


Come tutte le dipendenze, comportamentali e da sostanza, anche la Sexual Addiction comporta delle
conseguenze a più livelli:

• Livello fisico: disfunzioni sessuali, quali, ad esempio, disfunzione erettile ed eiaculazione
 precoce o ritardata; malattie veneree, a volte mortali, in quanto, spesso coloro che soffrono
 di dipendenza sessuale, hanno rapporti sessuali non protetti, non essendo consapevoli e non
 tengono conto dei rischi legati a questo tipo di situazioni.

• Livello economico: questo tipo di dipendenza spesso porta colui o colei che ne soffre
 ad avere rapporti sessuali, o contatti telefonici a pagamento, attività queste, che a lungo
 termine, comportano un grave dispendio economico.

• Livello lavorativo: il dipendente sessuale, con il tempo e l’aggravarsi della patologia tenderà
 ad assentarsi dal lavoro sia fisicamente che mentalmente.

• Livello psicologico ed affettivo: il dipendente sessuale, progressivamente, tenderà ad
 allontanarsi dalla famiglia, dal coniuge, dagli amici, da qualsiasi tipo di attività ricreativa,
 provando, sempre di più, sentimenti di vergogna, di disprezzo di sé, di impotenza,
 solitudine. Avrà inoltre paura dell’intimità e inizierà a vivere il rapporto sessuale, di per sé,
 in maniera spersonalizzante e degradante.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu