GIOCO D’AZZARDO PATOLOGICO - S.I.I.Pa.C Lazio ONLUS

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

GIOCO D’AZZARDO PATOLOGICO

NEW ADDICTIONS

   NEW ADDICTIONS
        GIOCO D’AZZARDO PATOLOGICO
        
 SHOPPING COMPULSIVO
        
 INTERNET DIPENDENZA
        
 DIPENDENZA AFFETTIVA
        
 DIPENDENZA DA SESSO
        
 ABUSO DI CELLULARE
        
 DIPENDENZA DA LAVORO
       ACCUMULO COMPULSIVO
   TEST
  
EQUIPE
  
DIAGNOSI E TERAPIE
  
TIROCINI










 

Il gioco d’azzardo patologico è una dipendenza patologica e quindi una malattia
neuropsicobiologica con gravi conseguenze sanitarie e sociali che necessita di diagnosi, cura
e riabilitazione. Il giocatore patologico è impossibilitato a resistere all’impulso che lo spinge a
giocare. Pur essendo consapevole dei danni che sta causando, pur volendo smettere o quantomeno
ridurre l’attività di gioco, non riesce a fare a meno di giocare!

I principali sintomi di questa patologia sono i seguenti:
• la persona è eccessivamente assorbita dal gioco d’azzardo (per esempio, il soggetto è
 continuamente intento a rivivere esperienze trascorse di gioco, a valutare o pianificare la
 prossima impresa di gioco, a escogitare i modi per procurarsi denaro con cui giocare);
• il giocatore ha bisogno di giocare somme di denaro sempre maggiori per raggiungere lo
 stato di eccitazione desiderato;
• ha ripetutamente tentato di ridurre, controllare o interrompere il gioco d’azzardo ma senza
 successo;
• è irrequieto o irritabile quando tenta di ridurre o interrompere il gioco d’azzardo;
• la persona gioca d’azzardo per sfuggire problemi o per alleviare un umore disforico (ad
 esempio sentimenti di colpa, ansia, impotenza e depressione);
• dopo aver perso al gioco, spesso torna un altro giorno per giocare ancora (rincorrendo le
  proprie perdite);
• la persona mente ai membri della propria famiglia o ad altri per occultare l’entità del proprio
  coinvolgimento nel gioco d’azzardo;
• ha commesso azioni illegali come falsificazione, frode, furto o appropriazione indebita per
  finanziare il gioco d’azzardo;
• ha messo a repentaglio o perso una relazione significativa, il lavoro, oppure opportunità
  scolastiche o di carriera per il gioco d’azzardo;
• fa affidamento sugli altri per reperire il denaro per alleviare una situazione economica
  disperata causata dal gioco.

Risvolti

Come tutte le dipendenze anche il gioco d’azzardo patologico comporta delle conseguenze per la
persona a vari livelli:
• livello fisico: irrequietezza, come per le dipendenze da sostanze si presentano vere e proprie
 crisi di astinenza
• livello economico: debiti, dilapidazione de proprio patrimonio giocando più di quanto ci
 si possa permettere, fallimento delle proprie attività, ripercussioni economiche su tutto il
 nucleo familiare
• livello lavorativo: assenze sul lavoro per dedicare maggior tempo al gioco, furti sul luogo di
 lavoro per ottenere denaro da giocare
• livello psicologico e affettivo: il mondo dei giocatori patologici e dei loro familiari è un
 mondo colmo di sofferenza, di bugie, debiti e disperazione dal quale si esce solo chiedendo
 aiuto.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu